Le principali novità del mod. 730/2016

L’introduzione del nuovo quadro K per la comunicazione, da parte dell’amministratore, dei dati catastali identificativi del condominio nonché dei dati degli acquisti effettuati dal condominio e dei relativi fornitori;

  • l’ulteriore rivalutazione da applicare ai terreni nella misura del
    30% (10% per coltivatori diretti e IAP);
  • le nuove e diverse detrazioni fruibili per le spese di istruzione;
  • i 2 nuovi interventi per i quali è possibile fruire della detrazione del 65% (schermature solari e impianti di climatizzazione invernale a biomasse);
  • la nuova possibilità di devolvere il 2‰ dell’IRPEF a favore di un’associazione culturale.
  • CEDOLARE SECCA:

    Con riferimento all’applicazione della cedolare secca ai redditi derivanti dalla locazione di immobili
    abitativi è confermata:
  •  l’aliquota “ordinaria” nella misura del 21% e quella agevolata nella misura del 10%;
  •  la possibilità di optare per la cedolare secca anche con riferimento ai contratti di locazione di
    unità abitative stipulati con cooperative edilizie per la locazione o con enti senza scopo di
    lucro purché sublocate a studenti universitari e date a disposizione del Comune.

CeSeC Firenze

Via de' Ginori, 16 - 50129 Firenze

Orario di apertura:

Dal lunedì al venerdì,
dalle ore 8.30 alle 13.00
dalle ore 14.00 alle 17.30

Tel.: 055 21 30 29

Fax: 055 23 961 47