LA NUOVA AGEVOLAZIONE IMU
PER GLI IMMOBILI IN COMODATO:

La Finanziaria 2016

ha rivisto l’agevolazione IMU per gli immobili

concessi in comodato ad un parente in linea retta di primo grado
(genitori – figli).

In particolare, a decorrere dal 2016,
l’agevolazione consiste nella riduzione del 50% della base
imponibile IMU ed è applicabile a condizione che:


- il contratto di comodato sia registrato;


- l’immobile concesso in comodato sia non di lusso e il familiare
comodatario lo destini ad abitazione principale;


- il comodante non possieda in Italia altri immobili, oltre alla
propria abitazione principale non di lusso;


- il comodante risieda e dimori abitualmente nello stesso
Comune in cui è ubicato l’immobile concesso in comodato;


- il comodante presenti la dichiarazione IMU attestante il
possesso di detti requisiti.


-deve essere presentata idonea comunicazione al Comune di ubicazione dell'immobile entro e non oltre il 28 febbraio 2016

I nostri uffici sono a disposizione per le domande ai singoli Comuni

la segreteria

CeSeC Firenze

Via de' Ginori, 16 - 50129 Firenze

Orario di apertura:

Dal lunedì al venerdì,
dalle ore 8.30 alle 13.00
dalle ore 14.00 alle 17.30

Tel.: 055 21 30 29

Fax: 055 23 961 47