Presentazione entro il 29 febbraio - 25 Febbraio 2016


Dichiarazione IVA autonoma: già obbligatoria per chi vuole compensare

Il 2016 è l’ultimo anno in cui è previsto l’invio della comunicazione annuale dati IVA;

a decorrere dal periodo d’imposta 2016, la dichiarazione annuale IVA dovrà obbligatoriamente essere presentata in forma autonoma entro la fine di febbraio.

Ancora per quest’anno, la presentazione della dichiarazione annuale IVA in forma autonoma resta una facoltà per i contribuenti che intendono richiedere a rimborso o utilizzare in compensazione crediti da essa scaturenti di ammontare superiore a 15.000 euro.


È questo l’ultimo anno per la presentazione della comunicazione annuale dati IVA. Infatti, in sede di conversione in legge n. 11/2015 del decreto Milleproroghe è stato differita di un anno l’entrata in vigore dell’obbligo di presentare la dichiarazione annuale IVA in forma autonoma, introdotto dalla legge di Stabilità per il 2015.Il decreto Milleproroghe (art. 10, comma 8-bis, D.L. n. 192/2014) ha infatti disposto:

- l’introduzione dell’obbligo di presentazione della dichiarazione IVA in forma autonoma entro la fine del mese di febbraio ma solo a decorrere da quella relativa al periodo d’imposta 2016 (entro febbraio 2017);

- la conseguente abrogazione dell’obbligo di presentare la comunicazione annuale dati IVA, con la medesima decorrenza.Resto ferma, pertanto, l’obbligo di presentare la comunicazione annuale dati IVA relativamente ...

CeSeC Firenze

Via de' Ginori, 16 - 50129 Firenze

Orario di apertura:

Dal lunedì al venerdì,
dalle ore 8.30 alle 13.00
dalle ore 14.00 alle 17.30

Tel.: 055 21 30 29

Fax: 055 23 961 47